Ginnastica passiva

ginnastica1Risulta particolarmente utile per quei soggetti che conducono una vita sedentaria e non praticano alcun tipo di attività fisica.

Consiste nell’applicare su determinate superfici anatomiche degli elettrodi collegati a un apposito stimolatore elettrico.

La stimolazione che ne deriva provoca una contrazione muscolare involontaria nelle zone prescelte quali cosce, fianchi o addome. La contrazione muscolare riflessa tonifica i muscoli e facilita la spremitura dei vasi venosi e linfatici distrettuali.

 

A fianco dell’azione tonificante e benefica della circolazione esistono altri vantaggi, quali la stimolazione dell’attività circolatoria lo scarico delle tensioni nervose legate alla vita di tutti i giorni, una sorta di depurazione sudorifera, il recupero del proprio schema corporeo e un’azione promotrice del sonno e del riposo.

Commenti chiusi